Chi siamo Trattoria Enzo & Piero

Chi siamo Trattoria Enzo & Piero…La tradizione continua oggi dai nipoti di Enzo, Aldo il cuoco, Francesco e Simone in sala, a fianco del padre Massimo

Chi siamo Trattoria Enzo & Piero

Chi siamo Trattoria Enzo & Piero

Non molto tempo dopo ai due amici si aggiunse Massimo (figlio di Enzo). Avevano in comune l’amore per la tradizione Toscana e con la loro socievolezza hanno fatto sì che il locale diventasse un luogo d’incontro dove le persone potessero sentirsi sempre a casa.
La storia di Enzo inizia come caposala
del ristorante della CISL di Firenze, dove grazie alla sua passione e alla competenza dimostrata attira su di sè le simpatie e la stima di personaggi politici di rilievo.
Tutto questo è portato avanti tutt’oggi dai nipoti di Enzo, Aldo il cuoco e Francesca in sala, a fianco del padre Massimo, che continuano a creare piatti alla vecchia maniera Fiorentina nella semplicità delle ricette e nella genuità degli ingredienti e curano l’ambiente accogliente e caratteristico.
La famiglia Marzocchi, supportata da uno staff ormai consolidato e parte della famiglia stessa, fa sì che il cuore di questo posto continui a battere, con le loro attenzioni al dettaglio e l’impegno per l’eccellenza contraddistinguono a renderla protagonista.


Chi siamo Trattoria Enzo & Piero

Un riferimento gastronomico in centro a Firenze!

Chi siamo Trattoria Enzo & Piero l'ingresso

Chi siamo Trattoria Enzo & Piero l’ingresso

Quando, anni dopo rileva assieme al socio Piero una trattoria del centro storico di Firenze, molti dei clienti seguono Enzo nella sua nuova impresa, facendo della trattoria Enzo e Piero un punto di riferimento gastronomico che dura ancora oggi.

Situata vicino alla stazione nei pressi del Mercato Centrale, offre un ambiente familiare e accogliente dove oltre che a curare la cucina i gestori servono direttamente ai tavoli.

Dispone di saletta interna adatta per piccoli gruppi per pranzi e cene private. I piatti tipici della regione, preparati in modo semplice e casalingo, possono essere accompagnati da un vasto assortimento di vini Toscani (chiuso la domenica). L’ultracentenario Enzo e Piero, nella popolare via Faenza, è custode accanito di una toscanità che non vuol cedere di un millimetro a un nuovo che spesso si presenta con i panni volgari del cattivo gusto…

Qualche notizia in più: La storia della Trattoria Enzo e Piero ha inizio nel 1931, quando Grandini Emilio aprì un’osteria, a cui diede il suo cognome, con mescita dei vini, coinvolgendo la moglie che si occupava della cucina con grande successo. La famiglia gestì la trattoria Grandini sino al 1971, l’anno in cui Enzo e Piero la rilevarono e cambiando il nome in Trattoria Enzo e Piero, dando inizio così  ad una storia che continua ancora oggi. Prima di rilevare la trattoria Enzo Marzocchi lavorava nella sala di ristorazione e gestiva il bar interno del centro studi della CISL di Firenze. Enzo già nel 1951 lavorava con le stesse mansioni nel primo centro studi CISL aperto in centro a Firenze,  per poi trasferirsi nel 1953 nell’attuale centro studi a S. Domenico di Fiesole. In pratica Enzo fece parte della storia del Centro Studi Cisl dal 1951 al 1971. In questo arco di tempo Enzo vide passare uomini molto importanti della vita sindacale e politica italiana e tutti coloro che lo avevano conosciuto lo ricordano con tanta simpatia e affetto. Negli ultimi anni di lavoro Enzo conobbe il collega Piero Miniati; insieme nel 1971 decidono di intraprendere la via imprenditoriale e rilevano la Trattoria Grandini che in breve tempo diventa punto di riferimento e ristoro.


Parlano di noi

Mangione Misiedo Firenze Restaurant

 


Robert, Chef cook